Il progetto del parcheggio Gio Ponti ha riqualificato uno spazio anonimo situato in un lussuoso edificio residenziale di Calle Salustiano Olozaga 12, nel cuore del Miglio d’Oro, una delle più prestigiose aree di Madrid.

L’architetto Teresa Sapey ha trasformato un luogo buio e senza calore in uno spazio grafico e colorato. Il parcheggio diventa così un ambiente accogliente, accesso ma anche preludio all’abitazione.

Le opere del maestro Gio Ponti in Venezuela sono state fonte di ispirazione per la progettista che ha ideato murales, segnaletica e illuminazione, sfruttando la continuità degli impianti esistenti tra un livello e l’altro, in modo da ricreare un effetto visivo di grande impatto.